Casale Monferrato rinuncia al risarcimento

“Ora andiamo avanti con lo Stato al nostro fianco” La Giunta di Casale Monferrato riunitasi alle ore 11 di questa mattina ha messo la parola fine ai sofferti dibattiti delle ultime settimane sulla possibilità di accettare l’offerta di oltre 18 milioni di euro presentata dall’imputato svizzero Stephan Schmidheiny, a titolo di transazione nel processo Eternit. A poco più di una … Continua a leggere