Taormina (città), scusate il ritardo

ISPESL, l’Istituto Superiore per la Prevenzione e la Sicurezza del Lavoro, Istituto di Ricerca Nazionale Italiano, ha il piacere di invitarvi alla



Conferenza Mondiale sull’Amianto 2009
1-3 Ottobre, Taormina

L’amianto (denominazione merceologica di un gruppo di minerali fibrosi) è una sostanza naturale, molto pericolosa ed inquinante, che è stata usata in numerosi paesi in tutto il mondo, grazie alle sue uniche proprietà chimiche e fisiche.

Ci sono paesi (Cina, India, Brasile, Kazakistan, Canada, etc.) dove l’amianto è ancora estratto e lavorato.

L’amianto è stato usato, e nei paesi sopracitati lo è ancora, per realizzare un ampia gamma di materiali contenenti amianto (MCA), in più di 3000 tipologie.

Esso è stato impiegato in moltissimi settori produttivi (scuole, ospedali, palestre, cinema, industrie, etc.).

L’uso ubiquitario di questo gruppo di minerali ha creato numerosi problemi determinati dall’elevato numero di siti contaminati e dall’enorme quantità di rifiuti pericolosi prodotti.

Tenuto conto del notevole incremento a scala internazionale delle malattie asbesto-correlate e dello sviluppo industriale delle imprese produttrici di MCA nei paesi del terzo mondo, si ritiene indispensabile concertare una azione comune contro i pericoli derivanti dall’amianto.

La Conferenza sarà l’occasione per un forum internazionale nel quale discutere su come intervenire nei Siti da bonificare di Interesse Nazionale (SIN), su come realizzare mappature dell’amianto a scala nazionale ed internazionale, sulle più opportune procedure per calcolare l’analisi di rischio, sulle metodologie di bonifica e ripristino ambientale in siti naturali contaminati da amianto ed in siti contaminati da amianto da attività antropica, sui Rifiuti Contenenti Amianto (RCA), sulla caratterizzazione delle fibre, sulle diverse metodologie analitiche, sulle problematiche legate alle analisi quantitative, ai fini della prevenzione e minimizzazione dei rischi per salute e per l’ambiente.

La Conferenza avrà anche lo scopo di fornire informazioni in merito ad aspetti legali, all’associazionismo delle vittime dell’amianto ed al loro supporto, agli studi epidemiologici, ad eventuali modifiche delle legislazioni nazionali ed internazionali su questa materia.

Intenzione degli organizzatori, in condivisione con i partecipanti, sarà quella di fornire un nuovo impulso alla campagna globale per ridurre i tragici effetti dell’uso dell’amianto.

http://www.ispesl.it/wac2009/invitation.asp?lang=it

Taormina (città), scusate il ritardoultima modifica: 2009-10-07T08:37:00+02:00da padovamianto
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento